RSS

Turismo virtuale: I parchi tematici – Alcuni esempi

08 Mag

Oggi più che i luoghi, gli operatori turistici oggi vendono idee, sogni, motivazioni. La scelta della meta turistica non è più il luogo preciso e identificato geograficamente. Se la meta promette emozioni,  è in grado di realizzare i nostri desideri e rispondere alle nostre aspettative allora sarà la nostra meta, e non importa dove si trova. Molte mete turistiche “mature” come la Riviera Adriatica o la Versilia si sono rinnovate nel tempo creando motivazioni culturali o ludiche che prescindono dal luogo in cui sono ambientate. Parchi acquatici, acquari e delfinari, parchi a tema sono alcune delle attrazioni create in questi luoghi, accanto a eventi di tipo culturale, premi letterari, manifestazioni annuali come il carnevale di Viareggio. Pur restando principalmente centri per il turismo balneare, hanno arricchito la loro offerta con queste nuove motivazioni.

I Parchi a tema e il turismo virtuale

Un altro esempio di informazione turistica come turismo virtuale: la Francia

 

 

Visita a un non luogo.Dubai, uno dei parchi acquatici nella città del deserto arabico dove l’acqua costa come il petrolio. Il filmato amatoriale è di una giovane turista (americana) Harriet Gibbons all’ “Atlantis Waterpark” di Dubai

 

Questi e altri oggetti di apprendimento sono visibili al blog del prof. Stefano Meroi http://esercitazionigeografia.wordpress.com

 
Commenti disabilitati su Turismo virtuale: I parchi tematici – Alcuni esempi

Pubblicato da su 8 maggio 2013 in Geografia

 

Tag: , ,

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: